Rotate Device to Portrait

Tecnologia JET GROUTING

 

La tecnologia "Jet grouting" rappresenta l'iniezione ad alta pressione di vari reagenti chimici - leganti che servono per migliorare le proprietà del suolo. I leganti distruggono la struttura del suolo e mescolandosi formano una miscela omogenea che diventa un masiccio roccioso. Questo metodo è applicabile a tutti i tipi di terreni, dall'argilla alla ghiaia grossolana.

 “Jet grouting” viene utilizzato per:

  • Rafforzamento delle fondazioni degli edifici esistenti;
  • Trattamento alle fondazioni di edifici vicino scavi;
  • Miglioramento della base delle fondazioni in casi di carichi che aumentano o in casi di inammissibile subsidenza;
  • Costruzione di pareti verticali impermeabili;
  • Rafforzamento e sigillatura del fondo scavi;
  • Sigillatura del fondo nei condotti;
  • Costruzione di un "ombrello" orizzontale nelle gallerie;
  • Esecuzione di conchilie del tunnel quando si passa attraverso suoli più deboli (anche saturati) e in prossimità degli edifici;
  • Costruzione di pareti di tombini circolari o poligonali;
  • Sigillatura di giunti;
  • Consolidamento del terreno nel condurre parallelamente delle misure geotecniche speciali adiacenti.

Alle figure che seguono sono riportati in modo schematico i diversi passi d’iniezione.

1 - Perforazione di un foro; 2 - Raggiungimento della profondità; 3 - Posa nella apertura di un dispositivo per iniezione di miscella cimentizia; 4 - Iniezione di miscella cimentizia; 5 - Scarico della asta di perforazione a rotazione durante l'iniezione della miscella; 6 - colonna di terreno piena di miscella cimentizia.

Ci sono tre sistemi principali per l'iniezione della miscella legante:

  •  Sistema monofluido (A) – la distruzione della struttura del suolo si eseguisce attraverso il malto legante. Il vantaggio del sistema monofluido è l'applicazione ad angoli diversi, in casi di rafforzamento di edifici e gallerie dove lo spazio è limitato. Viene utilizzato in piccole profondità e piccoli raggi di iniezione orizzontale. Il sistema monofluido si caraterizza di un breve periodo di preparazione e costo relativamente basso.
  • Sistema bifluido (B) – Essa si basa principalmente sul sistema monofluido, ma a causa dell'aumento del raggio d’iniezione della penetrazione si applica gas (aria compressa), che è come rivestimento e viene iniettato simultaneamente con l'indurente. Questo sistema è applicabile a profondità maggiori.
  • Sistema trifluido (C) - La distruzione del suolo si effettuata di una miscela di acqua e aria ad alta pressione alimentata attraverso un ugello speciale. Il legante si ignetta da un altro ugello posizionato in basso rispetto al precedente. Questo sistema è più conveniente in suoli difficile da perforare dovuto al fatto che, per raggiungere lo stesso diametro e il volume di un singolo componente è necessario elaborare diversi fori. Il vantaggio di questo metodo è nella sua applicazione in terreni coesivi.

La forma geometrica del corpo è determinata dal movimento dell'asta di sondaggio:

  • senza rotare l'asta di sondaggio quando si ritira si forma un pannello;
  • con rotazione parziale (settoriale) e si forma una colonna parziale;
  • con ritiro e completa rotazione dell'asta si forma un corpo cilindrico - colonna.

La mobilità e la capacità di eseguire i lavori in tutte le condizioni in-situ, la standardizzazione delle procedure e il controlli di qualità in fase di esecuzione, rendono il metodo molto innovativo e interessante per la realizzazione di opere geotecniche speciali.

COMMERCIO DEI CERTIFICATI PER RISPARMIO ENERGETICO 

Scopri di piu

Bulgaria Engineering S.p.A. offre servizi di management energetico ed efficienza energetica:

  • Commercio dei certificati per risparmio energetico per copertura degli obiettivi individuali delle persone obbligate conforme all’Art.14, Para. 4 dalla Legge di Efficienza energetica;
  • Valutazione delle possibilità per l’applicazione e realizzazione delle misure per risparmi energetici;
  • Valutazione di progetti ESCO;
  • Elaborazione delle metodologie singole specializzate per la verifica e generazione dei risparmi energetici;
  • Sistemi industriali per la generazione dei risparmi energetici tramite miglioramento della qualità dell’energia elettrica